Raduno collezionisti capsule di spumante

0

Se siete veri collezionisti, non potete assolutamente perdervi l’evento del 19 marzo prossimo presso la Tenuta di Mariano del Friuli dove avrà luogo un vero e proprio raduno per l’incontro e lo scambio fra collezionisti di capsule di spumante.

Il collezionismo delle capsule metalliche che, come sappiamo, sono quei lamierini circolari che si trovano sulla sommità dei tappi di sughero a fungo, bloccati dalla gabbietta di sicurezza degli spumanti, champagne e vini frizzanti in generale, è pratica ormai ben consolidata in Francia e in Spagna ma si sta diffondendo molto velocemente anche qui in Italia dove sono censite ben 4747 capsule di vino. Averle tutte è pressochè impossibile.

Le prime capsule erano piuttosto “anonime”, semplici dischetti di acciaio o colorati, al massimo con qualche scritta identificativa. Oggi alcune di esse sono delle vere e proprie opere d’arte in miniatura che sorprendono per la precisione di stampa e la vivacità dei colori. Quando le cantine si sono rese conto del potenziale pubblicitario e rappresentativo delle capsule, hanno iniziato a personalizzarle sempre più con il loro logo, slogan o immagini, creando così un interesse in crescita esponenziale presso i collezionisti, perennemente a caccia del pezzo mancante.
In Italia esiste il Club dei Collezionisti di Capsule che partecipa a saloni multitematici, fiere, manifestazioni, convegni mantenendo contatti con diversi produttori al fine di sviluppare sempre più questo affascinante hobby.
 alessandra maccanti
Fonte: web.
Share.

Comments are closed.